LUSSURIA DI VENERE
RISCOPRI IL PIACERE

Molto più di un semplice gioco di coppia

Lussuria di Venere è un progetto nato con l’aiuto di una esperta nel campo delle Relazioni.

Lussuria comprende 3 Dadi di Legno, un piccolo manuale creato

su misura dalla nostra collaboratrice e non può certo mancare il Vino!

Paola Pompei, psicologa e psicoterapeuta, ci seguirà in 4 dirette fortemente formative totalmente gratuite e aperte a tutti che andranno ad arricchire il prezioso strumento che è Lussuria.

UNICI
COME VOI

I Dadi di Lussuria sono fatti a mano, per questo ognuno è unico e speciale.

Imperfetti, come tutti noi in fondo.

Una metafora per celebrare i reciproci “spigoli” caratteriali e accettarli

I Dadi di Lussuria sono fatti a mano, per questo ognuno è unico e speciale.

Imperfetti, come tutti noi in fondo.

Una metafora per celebrare i reciproci “spigoli” caratteriali e accettarli

La vostra non si esaurirà
la nostra si

esaurirà

Lussuria di Venere è un prodotto prettamente pensato e creato per le coppie, festeggiate a San Valentino.

Per questo sarà disponibile solo per pochi giorni fino al 14 Febbraio, in questa offerta limitata.

Per accompagnare questo periodo verso il 14 Febbraio sono in programma ben quattro dirette sulle relazioni con Paola Pompei, psicologa e psicoterapeuta.

10 giorni per ottenerlo e un numero limitato di pezzi.

Dopo di che, non sarà più disponibile per un anno.

fascino antico
bisogni moderni

I Dadi di Lussuria sono realizzati in legno.

Sia perché nel legno c’è un fascino intrinseco da sempre, sia perché è la scelta più ecologica oggigiorno.

Gli scarti della lavorazione vengono smaltiti correttamente, non inquinando. 

Semplici regole
Per conoscervi

Le regole di Lussuria sono molto semplici e intuitive, ma soprattutto non contano.

Ciò che davvero conta ed è importante è la vostra visione del gioco.

É un modo per conoscervi, capire cosa piace a voi e cosa all’altro, alimentare quella complicità che vi rende unici al mondo.

Potete mettervi d’accordo prima, cambiare le regole per far si che siano su misura per voi.

Le nostre regole sono solo delle linee guida contenute nel box.

Bacio e passione
portano alla lussuria

E dove non è vino non è amore;
né alcun altro diletto hanno i mortali.”

Euripide

Abbiamo pensato a rendere accessibile Lussuria solo tramite l’abbinamento con il vino perché sono complementari.

Il vino accenderà gli animi, vi avvicinerà nella passione e arderà nel tanto atteso bacio, donando un alone di misticità alla serata.

Il fascino del mistero
ti terremo sulle spine

mistero

Da sempre esiste questo magico rapporto tra il non sapere e la voglia di scoprire.

Tenendovi sulle spine vogliamo rendere la vostra serata di San Valentino ancora più intrigante.

Non saprai cosa c’è scritto nel dettaglio sui dadi finché non li avrete con voi.

Lascia il tuo partner
a bocca aperta

Sorprendilo con un gesto semplice, ma che dimostra grande attenzione al partner e voglia di conoscersi più a fondo.

É una manifestazione di amore profondo, alzare la coscienza che si ha dell’altro mentre si aumenta la coscienza di se stessi.

Stupiscilo con Lussuria di Venere!

Pensato per
Qualunque Coppia

Sono a misura di qualunque coppia:

-Chi sta insieme da poco, per scoprirsi

-Chi sta insieme da tanto, per riscoprirsi

-Chi sta avendo qualche ostacolo, per comprendersi un poco di più

-Chi se la sta passando bene, per gustarsi ancora di più

Lussuria di Venere non conosce distinzioni di alcun tipo!

con l'aiuto di
Paola Pompei

“Mi sono laureata con lode con una tesi sperimentale sui rapporti familiari, poi mi sono specializzata alla scuola di Medicina psicosomatica dell’Istituto Riza di Milano, diretto da Raffaele Morelli e già durante la specializzazione ho lavorato all’Istituto Riza di Roma.

Nel 1989 ho aperto il mio primo centro La Fenice, ad Arezzo, riunendo specialisti di medicina olistica e portando avanti numerose attività culturali e professionali.

Ho poi portato a termine vari approfondimenti : il linguaggio pubblicitario con Brunetto Del Vita, il Training Autogeno con il CISSPAT di Roma, le tecniche di rilassamento dell’Istituto Bernheim di Verona  con Piero Parietti, i corsi sul talento, sull’autostima  e la comunicazione dell’Istituto Riza, le tecniche di visualizzazione guidata, la preparazione al parto, la perizia psicologica, i seminari sulla coppia con John Gray.

Per questo ho sempre cercato di allargare il più possibile il campo delle mie conoscenze, perché i paraocchi fanno a noi esseri umani lo stesso effetto che fanno ai cavalli : minano la libertà e inaridiscono le risorse, tengono calmi, ma impediscono di vedere il mondo.

Ho avuto i migliori Maestri: Aldo Carotenuto, Luigi Cancrini, Marco Cecchini, Raffaele Morelli, Anthony Robbins, Bob Proctor, Deepak Chopra, Brian Tracy, Mario Silvano, John Gray, Edwin Coppard ed ho imparato che ci si prepara sempre con i migliori.

La formazione deve essere sempre trasversale:

Allargare i propri orizzonti significa crescere e crescere avviene sempre là dove è più difficile, ma ogni terapeuta, ogni formatore, ogni insegnante può portare i sui seguaci solo fin dove è arrivato lui.”

Estratto preso dal suo sito  

“Mi sono laureata con lode con una tesi sperimentale sui rapporti familiari, poi mi sono specializzata alla scuola di Medicina psicosomatica dell’Istituto Riza di Milano, diretto da Raffaele Morelli e già durante la specializzazione ho lavorato all’Istituto Riza di Roma.

Nel 1989 ho aperto il mio primo centro La Fenice, ad Arezzo, riunendo specialisti di medicina olistica e portando avanti numerose attività culturali e professionali.

Ho poi portato a termine vari approfondimenti : il linguaggio pubblicitario con Brunetto Del Vita, il Training Autogeno con il CISSPAT di Roma, le tecniche di rilassamento dell’Istituto Bernheim di Verona  con Piero Parietti, i corsi sul talento, sull’autostima  e la comunicazione dell’Istituto Riza, le tecniche di visualizzazione guidata,    

la preparazione al parto, la perizia psicologica, i seminari sulla coppia con John Gray.

Per questo ho sempre cercato di allargare il più possibile il campo delle mie conoscenze, perché i paraocchi fanno a noi esseri umani lo stesso effetto che fanno ai cavalli : minano la libertà e inaridiscono le risorse, tengono calmi, ma impediscono di vedere il mondo.

Ho avuto i migliori Maestri: Aldo Carotenuto, Luigi Cancrini, Marco Cecchini, Raffaele Morelli, Anthony Robbins, Bob Proctor, Deepak Chopra, Brian Tracy, Mario Silvano, John Gray, Edwin Coppard ed ho imparato che ci si prepara sempre con i migliori.

La formazione deve essere sempre trasversale:

Allargare i propri orizzonti significa crescere e crescere avviene sempre là dove è più difficile, ma ogni terapeuta, ogni formatore, ogni insegnante può portare i sui seguaci solo fin dove è arrivato lui.”

Estratto preso dal suo sito