Adotta un ulivo

Scegli un ulivo dell’azienda Agricola Nenci e dagli il tuo nome!

Puoi offrire a una persona speciale o alla tua famiglia la possibilità di avere un Olio Extra Vergine di Oliva di qualità superiore estratto direttamente dall’albero che hai adottato.

Ricevi il tuo Certificato

Scegli quale tra i 1000 ulivi adottare per ottenere direttamente a casa il tuo Olio Extra Vergine di Oliva di qualità superiore.

Scegli il tuo Ulivo

Ricevi per posta il certificato di adozione con le coordinate geografiche che indicano esattamente la posizione dell’ulivo; sul tuo albero sarà apposta una targa con su scritto il nome da te scelto.

Ottieni il tuo Olio

Ricevi sulla tua mail le foto dei vari processi di coltivazione che durante l’anno vengono effettuati per portare il tuo albero a produrre il miglior frutto e riceverai con un’unica spedizione il tuo Olio Extra Vergine di Oliva.

Ma cosa è la minuta?
Facciamo chiarezza prima di passare all'adozione...

La Minuta di Chiusi può essere definita un “vegetale fossile vivente” che richiama l’olivo selvatico e potrebbe avere una storia molto antica. Bassa suscettibilità alla mosca, alla rogna e grande resistenza al freddo

E’ una pianta che non ha un’alternanza produttiva ed il frutto, molto piccolo sferico, ha una notevole resistenza al distacco tanto che la polpa si distacca facilmente dal nocciolo e non è raro ritrovare noccioli, senza polpa, attaccati alla pianta.

Si produce un EVO fruttato (valutato tra 4-5) e con un alto livello di polifenoli (valutato come amaro e piccante tra 6-7) ma l’unico difetto, se così possiamo dire, è la bassa resa anche inferiore al 10%.

Per le caratteristiche della foglia e del frutto, all’olivo selvatico e potrebbe avere una storia molto antica visto la sua bassa suscettibilità alla mosca, alla rogna e una grande resistenza al freddo.

Nasce e cresce a Chiusi, una produzione fatta più per amore della tipicità dei prodotti del territorio che per la convenienza economica.

La riscoperta la Minuta di Chiusi

La Comunità dell’Olivo Minuta di Chiusi, rappresenta uno dei tanti esempi virtuosi di adesione organica a un obiettivo di tutela e salvaguardia del territorio. 

 

La comunità conta circa 20 membri, tra i quali produttori, ristoratori, commercianti che hanno deciso di impegnarsi a favore del mantenimento di una cultivar olivicola autoctona: la Minuta di Chiusi.

 

Il progetto è nato con la collaborazione della Condotta di Montepulciano-Chiusi ed è stato inaugurato con un evento che ha coinvolto numerosi ospiti, tra cui 15 ristoranti, il 4 maggio presso il Chiostro di San Francesco, nel centro storico di Chiusi.

 

La Comunità si prefigge di valorizzare e recuperare gli oliveti antichi di Minuta; numerose infatti sono le piante monumentali nelle colline che circoscrivono il bacino del lago di Chiusi. 

 

La longevità di queste piante secolari testimonia l’incredibile resilienza della cultivar a patogeni e circostanze climatiche estreme, come le gelate. 

 

In un contesto olivicolo in cui la mosca, la rogna, o l’imprevedibilità degli eventi climatici rappresentano serie minacce alla produzione, la bassa suscettibilità della pianta a fattori di rischio rappresenta la prova di un potenziale genetico meritevole di tutela.

 

La Minuta si distingue anche per le caratteristiche uniche nel suo frutto che, oltre a un profilo organolettico di notevole complessità e piacevolezza, vanta un’alta percentuale di polifenoli, un patrimonio enzimatico endogeno del frutto che aiuta nella conservazione del prodotto proteggendolo dai processi di ossidazione, e che apporta notevoli benefici alla salute. 

 

Tuttavia date le piccole dimensioni del frutto la resa in olio si aggira intorno al 10%, una percentuale molto bassa che rende questa produzione poco vantaggiosa e non competitiva in un mercato che richiede grandi quantitativi e fatica a valorizzare e retribuire gli sforzi necessari a garantire l’alta qualità di un prodotto di nicchia.

 

Pertanto il progetto di tutela della Minuta di Chiusi denota non solo una stoica dedizione alla salvaguardia della terra e dei suoi frutti, ma la profonda simbiosi che lega uomini e territorio nel rispetto di quei principi e valori cardini propri di un’autentica Comunità.

Scegli il tuo albero

67,00269,00
Riceverai la foto del...
40,00159,00
Riceverai la foto del...
35,00139,00
Riceverai la foto del...

NEL PACCHETTO DI ADOZIONE DI UN ULIVO SARÀ COMPRESO

Descrizione degli uliveti

In modo che tu possa definire la varietà di ulivo che vuoi adottare, con posizione precisa e che verrà poi munito di identificativo.

Esempio: Decidendo di adottare 2 ulivi, ti assegneremo due numeri identificativi e ti indicheremo l’appezzamento con la localizzazione dei tuoi alberi.

Newsletter

Ogni mese riceverai una newsletter con delle foto delle piante e alcune note sulla stagione, il loro sviluppo, le potature, le irrigazioni e altro. Quando sarà il momento della raccolta, verrai informato con una settimana di anticipo.

La raccolta delle olive*

Al termine dell’estate/inizio autunno verrai informato di quando è prevista la raccolta per i tuoi ulivi e deciderai se vorrai partecipare.

(*) Ogni anno il periodo della raccolta varia a seconda della maturazione dei frutti. Indipendentemente dalla resa del tuo ulivo, se per calamità naturali o per specifici problemi della tua pianta la produzione non dovesse essere soddisfacente (poichè di anno in anno le condizioni possono essere differenti), ti garantiamo comunque un minimo di 4 bottiglie da 0,5Lt. di olio proveniente dallo stesso uliveto.

Una spremitura dedicata**

Potrai ricevere l’olio frutto del tuo ulivo, filtrato o non filtrato. Il risultato della spremitura potrà essere poi ritirato in azienda o spedito direttamente a casa tua.

(**) La quantità minima di olive per avere una spremitura dedicata è pari a 200Kg, che significa il prodotto di circa 10 ulivi giovani e sani. Tutto l’olio prodotto dalla spremitura sarà tuo. Se decidi di adottare una quantità inferiore, le tue olive verranno comunque spremute assieme a quelle degli alberi vicini, sempre in lotti da 200Kg, quindi lotti molto mirati e selezionati.

Visita annuale all’azienda

Potrai recarti presso di noi e compiere una visita presso gli uliveti una volta all’anno, nella visita sarà compreso anche un assaggio dell’olio dell’ultima stagione.

Grazie alla tua adozione, possiamo prenderci cura del tuo Ulivo in modo da rispettare l’ambiente naturale, sia flora che fauna, e creare preziosi lavori agricoli.
L’intera raccolta delle olive avviene durante il giorno (tra le 8:00 e le 18:00) in modo da non mettere in pericolo gli animali che soggiornano nel nostro Uliveto. Ciò è particolarmente vero per gli uccelli migratori. Gli Uliveti di Azienda Agricola Nenci si trovano confinanti un’area naturale protetta WWF del Lago di Chiusi, che molti animali usano come fonte per bere.

nonno raccolta olive
Pioggia Olive

La raccolta è meccanica a scuotimento di Frasca, non invasiva e con reti a terra. Le Olive vengono Frante lo stesso giorno di raccolta per garantire la massima qualità dell’olio e mantenere bassissimo il PH a favore di gusto e fragranza. La frangitura a bassa temperatura permette di mantenere il valore dei Polifenoli ad alti livelli. Gusto e Fragranza.

Le olive vengono raccolte tutte contemporaneamente. Vengono Portate in giornata al Frantoio e prodotto l’olio d’oliva, che viene poi riposto in un serbatoio. La coltura è seguita personalmente da noi, che ci occupiamo direttamente e personalmente di tutte le fasi dell’anno.

Raccolta delle Olive
raccolta olive Nonno e Figlio

Da un punto di vista agricolo, non ha senso raccogliere solo le olive dal tuo albero. Se il raccolto del tuo albero è, per qualsiasi motivo, piccolo, possiamo assicurarti la tua produzione di olio extravergine d’oliva. Condividendo la raccolta dell’intero uliveto, i rischi sono bilanciati.

Gli ulivi che offriamo per l’adozione sono nel miglior periodo di produzione, ipotizziamo una resa di 25-40 kg di olive per albero, che corrisponde a 3-6 litri di olio extra vergine di oliva.

Gli ulivi adottati hanno ancora molti anni di vita davanti a loro. Se per qualsiasi motivo il tuo ulivo si ammala o interrompe la produzione naturale, lo cambieremo con uno dei nostri alberi della stessa varietà ed età.

Ogni anno ad Ottobre verrete contattati per l’eventuale rinnovo dell’adozione del vostro Ulivo.

Al termine del processo di adozione del tuo ulivo puoi scegliere l’indirizzo di consegna per la raccolta dell’olio extra vergine di oliva. Se lo desideri, puoi anche aggiungere un saluto all’ordine in modo che arrivi alla persona.

Scarica ora il mio eBook

Tutta la Verità sull'Olio EVO

0
Il tuo carrello
Scrivimi!
1
💬 Bisogno di Aiuto?
Paolo Nenci
Ciao 👋 che piacere trovarti qua, è sempre bello vedere l'interesse che le persone trovano nella mia produzione. Se hai bisogno di aiuto, io sono qua!