Perché avere l'Olio EVO novello sulla tua tavola?

Perché l’olio Novello non ha lo stesso aspetto né tanto meno lo stesso sapore del classico olio extravergine di oliva che puoi trovare durante tutto l’anno. Assaggiare l’olio novello è un’esperienza unica, è come fare un viaggio all’interno di un frantoio per sentire il profumo e il gusto dell’olio appena molito. L’olio novello è un olio NON filtrato che contiene al proprio interno moltissime fibre e residui di polpa solida delle olive, che gli conferiscono non solo un profumo e un gusto più marcato, ma anche una maggiore quantità di sostanze benefiche rispetto al classico olio extravergine di oliva che possiamo acquistare durante tutto l’anno. Troveremo quest’olio forte in tutti i suoi aspetti, dall’odore fruttato, al sapore amaro e piccante. Proprio per questo è l’ideale per soddisfare tutti gli amanti dell’olio extravergine dall’aspetto corposo e dal gusto forte ed intenso.

Fino a quando è possibile definire l'olio nuovo "novello"?

Una volta che le particelle solide sono state allontanate dall’olio tramite decantazione naturale, oppure dopo essere stato filtrato l’olio non si può più definire olio “novello”. Ecco perché l’olio novello è possibile gustarlo solo durante il periodo di Ottobre-Novembre, in alcuni casi anche Dicembre, dipende dal periodo di raccolta delle olive.

  • Utilizzo esclusivamente le olive coltivate sui miei terreni situati nel cuore di Chiusi, sulla collina di Montevenere per l’esatezza;
  • NON utilizzo concimi chimici e neanche pesticidi sistemici;
  • le olive vengono molite entro 24 ore dalla raccolta;
  • l’olio EVO viene conservato in botti di acciaio inox  e imbottigliato al momento della consegna/spedizione per garantire la freschezza del prodotto.

Tutto questo per produrre un VERO olio EVO

→ SENZA olio lampante, nocivo per la salute e causa di problemi di digestione;

→ SENZA olio di semi che ne modifica il gusto e riduce le proprietà nutrizionali del vero olio evo;

→ SENZA olio di palma, altamente nocivo per la nostra salute fonte di molte cause tumorali;

→ SENZA olio provenienti da altri paesi come la Tunisia  con standard qualitativi totalmente differenti dai nostri;

→ SENZA l’aggiunta di coloranti per migliorare l’aspetto visivo dell’olio

→ SENZA l’aggiunta di sostanze chimiche per eliminare ogni segno della contraffazione e della qualità scadente della materia prima.

→ SENZA tutte quelle sostanze nocive che contiene l’olio del supermercato.

Ecco le 3 offerte pensate su misura per te

Assaggio

Inizia con questo
€100
85
99
  • 10 bottiglie da 500ml
  • Spedizione GRATIS

Annuale

Fai scorta
€210
185
99
  • 10 litri olio EVO
  • 10 bottiglie da 250ml SELEZIONE MINUTA
  • Spedizione GRATIS
  • Sconto sul tuo prossimo acquisto
Popular

Più che assaggio

Se già ci conosci
€160
135
99
  • 10 bottiglie da 500ml
  • 10 bottiglie da 250ml
  • Spedizione GRATIS

Tutti e 3 le offerte hanno anche:

Spedizione GRATUITA

100% Soddisfatti o rimborsati

Garanzia sulla spedizione

Questi 3 BONUS hanno un valore pari a quello del box stesso perché assicurano il tuo acquisto al 100% da qualunque problematica si possa manifestare.

A questo punto quello che puoi fare è…

Scegliere adesso l’offerta più adatta a te in modo da assicurarti la tua scorta di olio extravergine di oliva NOVELLO, confezionato all’interno di bottiglie in vetro scuro da 500ml già pronte all’uso che conserveranno al meglio il tuo olio EVO novello per 18 mesi senza dover effettuare travasi o separazioni di pose. Oppure, lasciare questa pagina se non sei interessato, rinunciando all’esperienza di assaggiare il mio olio EVO novello dall’aspetto corposo e dal gusto forte ed intenso.

Questo box fa per te se…

  • Sei alla ricerca di un olio extravergine di oliva dalle caratteristiche uniche ed esclusive legate soprattutto alla peculiarità del territorio.
  • Se vuoi assaggiare un olio dal gusto marcato e con alte proprietà benefiche mirato al tuo benessere.
  • Se vuoi avere un olio di cui hai certezza della sua qualità, della sua storia, ma soprattutto delle mani che lo hanno creato.
  • Se sei alla ricerca di un olio non commerciale, con una produzione limitata, derivante da una lavorazione tradizionale e da coltivazioni NON intensive.
  • Se vuoi un prodotto naturale, coltivato con soli concimi organici e senza pesticidi chimici/sistemici.

 

Se ti sei immedesimato almeno in uno dei punti appena citati significa che il mio olio extravergine di oliva fa al caso TUO.

Quindi l’ultima cosa che mi resta da fare è quella di invitarti a scegliere l’offerta più adatta a te prima che l’offerta scada.

Domande, dubbi o chiarimenti?

Qui sotto troverai la risposta alle domande più frequenti che ricevo, se hai bisogno di altre informazioni puoi contattarmi a questo numero di telefono (sia telefonicamente che tramite whatsapp):

Domande Frequenti

Cerco di rispondere qua

Assolutamente si, abbiamo oltre 800 piante nel comune di Chiusi, in località Montevenere per la precisione. Per la maggior parte sono piante secolari stupende, 300 piante sono invece nuovi reimpianti degli anni 80 all’incirca. Non abbiamo il frantoio in azienda per cui le olive vengono frante e molite presso il Frantoio San Giuseppe di Chiusi.

ECCO I 3 STEP PER SCOPRIRE SE UN OLIO È DI QUALITÀ:

1. La fluidità:
versate un cucchiaio di olio in un bicchiere e agitatelo. Un buon olio di oliva ha una fluidità medio-bassa. Se l’olio è molto fluido potrebbe non essere un buon segno.

2. Olfatto:
una volta agitato e scaldato un po’ il bicchiere annusate. Se percepite profumi di oliva, erba, frutta e verdura è molto probabile che l’olio sia buono!

3. Il gusto giusto:
un buon olio di oliva per essere di qualità dovrebbe avere un gusto amarognolo piccante, assaggiatelo e se percepite questo tipo di gusto state certi che il vostro è un olio di qualità!

Alla fine del processo di lavorazione delle olive, quando l’olio esce dal separatore(che ha il compito di separare l’olio dall’acqua di vegetazione), l’olio extravergine di oliva non ha lo stesso aspetto con cui siamo abituati a vederlo e anche lo stesso gusto bilanciato.

Appena uscito dal frantoio l’olio avrà un aspetto “torbido” in quanto contiene al proprio interno moltissime fibre e frammenti solidi di oliva, e quindi anche una maggiore quantità di polifenoli (antiossidanti naturali che fanno bene al nostro organismo e prevengono molte malattie) rispetto al classico olio extravergine di oliva.

Assaggiare l’olio appena uscito dal frantoio è un’esperienza unica. Lo troveremo forte in tutti i suoi aspetti, l’odore fruttato, il sapore amaro e piccante, per alcuni potrà essere un gusto troppo marcato, è l’ideale per soddisfare gli amanti dell’olio extravergine dall’aspetto corposo e dal gusto forte ed intenso.

Questo tipo di olio viene chiamato con diversi nomi, ad esempio: olio mosto, olio nuovo, olio grezzo o olio novello.

L’olio novello è possibile trovarlo in commercio sono durante il periodo di Ottobre-Novembre, in alcuni casi anche Dicembre, dipende da quando le olive sono state raccolte e dal fatto che l’olio sia stato filtrato o meno.

L’olio assumerà il classico aspetto con cui siamo abituati a vederlo solo dopo il processo di filtrazione, oppure se l’olio non è filtrato, dopo la naturale decantazione delle particelle più pesanti.

Perché tali sostanze, col tempo (un paio di mesi), si andranno a depositare sul fondo del recipiente di stoccaggio.

Cosa significa olio non filtrato (Decantato)?

Decantare l’olio significa aspettare che in modo naturale le particelle solide di depositino sul fondo del recipiente di stoccaggio. Ogni volta che le particelle solide che si depositano sul fondo raggiungono determinati livelli si separa l’olio dal sedimento.

Questa operazione viene fatta più volte durante l’anno. Affinché le particelle solide non pregiudichino lo stato di salute dell’olio è bene separare i fondi dal resto dell’olio ogni volta che il sedimento supera il 2-3% del prodotto totale. Nell’olio non filtrato sono proprio le particelle solide di ulivo che restituiscono odori e sapori all’olio per diversi mesi. Non solo, quando queste particelle vanno piano piano sul fondo dei recipienti di stoccaggio l’attrazione elettrostatica, che fa rimanere i polifenoli all’interno delle particelle solide tende, ad annullarsi liberando gli antiossidanti che andranno ad arricchire l’olio con maggiori proprietà benefiche.

Vantaggi e svantaggi dell’olio non filtrato

Vantaggi:

  • Possibilità di vendere l’olio novello;
  • Quando l’olio avrà assunto un aspetto limpido avrà un sapore più intenso e profumato dovuto alle micro particelle di polpa e nocciolo di oliva;
  • Alto contenuto di antiossidanti.

Svantaggi:

  • Occorrono diversi mesi per ottenere un olio limpido che possa essere venduto in confezioni da 3 o 5 litri;
  • I produttori devono costantemente monitorare il deposito di particelle solide e separarle dell’olio;
  • Può avere una minore resistenza all’invecchiamento rispetto all’olio filtrato.

Cosa significa olio filtrato?

Tra le varie tecniche di filtraggio, quella più comune è sicuramente il filtro a cartone, un metodo garantisce tempi più rapidi della lavorazione.

Filtrare l’olio è un processo che ha lo scopo di separare dall’olio tutti i componenti (goccioline di acqua e particelle di polpa oliva) che potrebbero col tempo deteriorare l’integrità dell’olio.

L’allontanamento di queste sostanze attraverso la filtrazione, permette all’olio di acquisire una migliore stabilità e una migliore resistenza all’invecchiamento e non influenza in modo significativo alcuni parametri chimici e fisici, come l’acidità, numero di perossidi, e altri valori pressoché identici.

Però la maggior parte delle sostanze benefiche contenute nell’olio viene allontanata.

Il processo di filtrazione di solito viene fatto appena l’olio esce dal frantoio, quindi si allontanato subito quelle particelle solide di olivo che contengono un’alta percentuale di polifenoli.

Non solo, per ottenere un olio limpido che non contenga più nessun residuo solido non basta filtrare l’olio una volta, ma il processo deve essere ripetuto anche 2 o 3 volte.

Vantaggi e svantaggi dell’olio filtrato

Vantaggi:

  • Migliore stabilità, conservazione e resistenza all’invecchiamento;
  • Può essere venduto subito in grandi quantità e in confezioni da 3 o 5 litri, senza aspettare;
  • Riesce a soddisfare subito il consumatore medio che non ricerca un olio corposo e dall’alto livello di polifenoli e antiossidanti.

Svantaggi:

  • Più volte l’olio viene filtrato per togliere le particelle solide e più il suo gusto e il suo aroma saranno affievoliti, in alcuni casi posso diventare quasi impercettibile;
  • e più c’è una riduzione di tutte proprietà salutistiche.

Alle differenze appena elencate, possiamo aggiungere che l’olio filtrato ha un sapore leggermente più amaro e piccante di un olio non filtrato. Ricordiamo che in realtà l’amaro e il piccante non rappresentano difetti ma evidenziano le proprietà antiossidanti dell’alimento. Sapevi, ad esempio che il caffè è uno tra i più potenti antiossidanti? L’amaro è proprio una caratteristica insita in tutti quegli alimenti con proprietà antiossidative.